Spese di spedizione e resi gratuiti local_shipping

Come togliere i pallini dal Cashmere?

Scopri come prevenire e trattare il problema del pilling.

Il Cashmere è uno dei filati più pregiati ma, allo stesso tempo, più delicati che esistano. È perciò importante prendersi cura dei propri capi in Cashmere per goderseli a lungo.
Uno dei fenomeni che si verificano più comunemente sui capi in Cashmere è il cosiddetto “effetto pilling”.

Che cos'è il pilling?

Il pilling è un aspetto naturale e tipico della lana e, in particolar modo, del cashmere e consiste nella comparsa di pallini (pills) sulla superficie del capo. Questi pallini si formano perché, una volta indossato il capo, il calore del corpo lo scalda e di conseguenza il filo (soprattutto se non molto ritorto) tende ad allargarsi e a far fuoriuscire le piccolissime fibre superficiali che si arrotolano su se stesse.
Il pilling non è dunque un indice di bassa qualità del filato, come erroneamente si pensa, ma è una peculiarità assolutamente comune del Cashmere e della lana fine.
In ogni caso, rimane visivamente sgradevole e, per questa ragione, è interessante sapere come ridurre il fenomeno e prolungare la durata del proprio capo.

Perché si verifica il pilling?

Come detto, la tendenza a formare pallini sui capi in Cashmere e lana è non solo naturale ma addirittura accentuata quanto più il capo è morbido e leggero. Per quale motivo? Un filato ottenuto da molti giri di torsione del filo porterà alla realizzazione di un capo pesante che però avrà le fibre più chiuse e fitte tanto da limitare, anche se non completamente, la comparsa dei pallini; invece un capo ottenuto con pochi giri di torsione del filo porterà alla creazione di un capo leggero, morbido e gonfio ma maggiormente soggetto alla formazione di pills.
Esiste anche una scala che misura la resistenza al pilling di un capo e va da 1 (pessima) a 5 (ottima).
Un buon capo in cashmere ha una resistenza compresa tra 3 e 4.

In conclusione, è quindi importante non sacrificare la morbidezza del capo, in virtù del fatto che il pilling si verificherà sia che si tratti di Cashmere o di lana e, in ogni caso, è un fenomeno prevenibile e risolvibile.

Scopri come prevenire e trattare il problema del pilling, scarica la nostra guida dedicata.

Whatsapp
Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy.
Chiudendo questo banner con la crocetta o cliccando su "Rifiuta", verranno utilizzati solamente cookie tecnici. Se vuoi selezionare i cookie da installare, clicca su "Personalizza". Se preferisci, puoi acconsentire all'utilizzo di tutti i cookie, anche diversi da quelli tecnici, cliccando su "Accetta tutti". In qualsiasi momento potrai modificare la scelta effettuata.