Spese di spedizione e resi gratuiti local_shipping

Il Mondo cashmere

keyboard_arrow_down Visualizza l'indice close Chiudi indice

  1. Introduzione
  2. Origini e lavorazione
  3. Il puro Cashmere
  4. Cura del Cashmere
  5. Gli essenziali del Made in Italy
  1. Origini e lavorazione
  2. Il puro Cashmere
  3. Cura del Cashmere
  4. Gli essenziali del Made in Italy

Il Cashmere è una fibra tessile estremamente pregiata le cui origini risalgono alle antiche comunità di pastori dell’Asia centrale.
Da allora, la sua storia ha attraversato l’evoluzione delle civiltà dando vita a creazioni contemporanee dal fascino senza tempo.
L’altissimo pregio, l’inconfondibile sensazione avvolgente e le speciali proprietà isolanti hanno meravigliato nel corso dei secoli, approdando nella moda come il materiale nobile per eccellenza.

1 - Origini e lavorazione

Il Cashmere prende il nome dalla regione del Kashmir, una terra estesa tra l’Afghanistan, l’India e la Cina, da dove lo si esportò verso l'Europa sin dall'inizio del XIX secolo. Ma sono le fredde pianure della Mongolia l’habitat delle capre Hircus. Capaci di vivere in armonia con le stagioni più estreme, le capre Hircus sono dotate di un manto esterno che le protegge dalle condizioni climatiche, preservando uno strato di soffice sottopelo prodigiosamente isolante: è questo il tesoro nascosto dal quale si crea il Cashmere.

È la resilienza unica durante le stagioni più fredde a dare vita a una morbidezza senza eguali. Il sottovello, detto anche duvet, funge infatti da isolante termico, proteggendo gli animali dal succedersi delle stagioni. Grazie a un sapere tramandato da generazioni, i pastori sanno interpretare il momento migliore per prelevare le preziose fibre di Cashmere, rispettando il ciclo della natura. In primavera, quando il clima si fa più mite e inizia la muta, i pastori prelevano il sottovello dalle capre mediante “pettinatura”, processo nel quale le capre sono accarezzate con un piccolo pettine. Dopo un processo di separazione delle fibre, rimarrà soltanto la fibra di Cashmere di alta qualità, composta esclusivamente dal cosiddetto duvet, realizzando così ricercati capi senza tempo.

Longevità del materiale, incredibili proprietà termiche, morbidezza e finezza della fibra sono solo alcune delle caratteristiche più apprezzate di questo nobile filato.
Di contro però, l’incremento della domanda da parte dell’industria fast fashion ha impattato negativamente sulla sua produzione, causando desertificazione, sfruttamento, e violazione dei diritti. Affidarsi ad aziende che fanno della sostenibilità il loro valore fondante, ricercando opzioni certificate che tengano in considerazione il benessere dell’animale, dei lavoratori e dell’ambiente, è il primo passo per avere la certezza di acquistare cashmere di alta qualità, sostenibile.

Il DNA di Cains Moore si esprime proprio nell’utilizzo di materie prime naturali originate da fonti rinnovabili, biodegradabili, riciclabili e atossiche, garantendo l’origine, la tracciabilità, e la massima qualità nel tempo.

2 - Il puro Cashmere

Una fibra antica utilizzata per millenni nell’abbigliamento è la lana, in particolare la Lana Merino, la più diffusa nell’industria della moda, differenziandosi dalle altre tipologie di lana grazie alle sue proprietà termoregolatrici, igroscopiche, traspiranti e igieniche. Doti straordinarie, tanto da essere confusa spesso con il Cashmere. Come fare dunque a riconoscere il vero Cashmere?

La qualità del Cashmere si percepisce al tatto, e visivamente appare molto più lucido e brillante rispetto alle altre lane. Per riconoscere il vero Cashmere, fondamentale è non solo controllare l’etichetta e sottoporlo ai famosi test del tatto, visivo, dell’odore e il “Dye” hard, ma è essenziale affidarsi ad aziende esperte del settore, che investendo nelle tecnologie digitali e selezionando attentamente i fornitori, elevano il Cashmere a un filato dall’eleganza inconfondibile.

E quelle fastidiose palline tipiche della lana, chiamate effetto pilling?
Sebbene secondo alcuni miti il Cashmere pregiato non dovrebbe fare il pilling, questo è un aspetto naturale e tipico della lana, soprattutto del Cashmere, e non da perciò segno di cattiva qualità del Cashmere.
Con pochi semplici passaggi sarà comunque possibile rimuoverli, mantenendo inalterate le caratteristiche del capo.

3 - Cura del Cashmere

Una delle doti straordinarie del Cashmere è la sua incredibile durata. È senza dubbio più delicato della lana, ma con poche e semplici accortezze può durare tutta la vita.

Spesso si crede che per preservare le sue caratteristiche e lavarlo correttamente sia necessario portarlo in tintoria, in realtà seguendo poche semplici regole potrai lavarlo comodamente da casa, asciugarlo e stirarlo con facilità. Potrai inoltre eliminare eventuali macchie ostinate, senza creare danni a questa preziosissima fibra.

4 - Gli essenziali del Made in Italy

Il Cashmere è uno dei filati più esclusivi al mondo e viene prodotto solo in determinate aree del continente. L’Italia è un importante produttore del lussuoso filato, in particolare ci sono due aree geografiche riconosciute per questo: la zona piemontese del biellese e il distretto tessile umbro, il quale realizza da solo il 40% della produzione di Cashmere Made in Italy.

L’intreccio dei fili di questa fibra unica prendono vita e si trasformano in nuove consistenze. Un maglione di cashmere è un capo dinamico e pieno di risorse, avvolge comodamente il corpo in tutte le stagioni.

Il Cashmere è facile da indossare, è così comodo eppure così elegante.

I capi leisurewear stupiscono infatti per lo stile, il comfort e l’eccellente qualità. Sono ideati per assicurare un abbigliamento funzionale senza rinunciare all’eleganza durante il tempo libero.

Tra i capi indispensabili in Cashmere da tenere nel proprio guardaroba in quanto destinati a durare per tutta la vita, data l’eccezionale qualità e non risentendo dei cambiamenti repentini delle tendenze di moda, troviamo le maglie a collo alto e dolcevita, adatte per creare uno stile casual o elegante. Oppure le t-shirt filo di scozia, dal design essenziali perfette come sottogiacca.
A concludere il guardaroba perfetto, gli accessori in maglieria Cashmere, così versatili da abbinarsi a ogni tipo di outfit, regalando unicità e rendendo il look di chi li indossa glamour e contemporaneo.

Dal 1953, noi di Cains Moore ci dedichiamo alla realizzazione di maglieria in puro Cashmere certificato, trasformando un’idea stilistica in capi di maglieria Made in Italy.
L'attenzione al dettaglio e la qualità dell'offerta offrono uno stile autentico, un risultato continuamente arricchito dalla ricerca di nuove forme e gamme cromatiche. 

Metodicità e passione rendono la lavorazione sartoriale del tutto singolare nel campo della maglieria e la filosofia perseguita è quella di massima trasparenza in tutto il processo produttivo.

Idee, creatività e responsabilità si intrecciano creando capi di alta qualità.
Risveglia i tuoi sensi con il tocco sublime del Cashmere sulla pelle.
Scopri i nostri prodotti.

Whatsapp
Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy.
Chiudendo questo banner con la crocetta o cliccando su "Rifiuta", verranno utilizzati solamente cookie tecnici. Se vuoi selezionare i cookie da installare, clicca su "Personalizza". Se preferisci, puoi acconsentire all'utilizzo di tutti i cookie, anche diversi da quelli tecnici, cliccando su "Accetta tutti". In qualsiasi momento potrai modificare la scelta effettuata.